Activities

Upcoming Events

Seminario – Unibz ed EVAA
Studi transdisciplinari sulle montagne: la prospettiva montologica e l’urbanizzazione andina

Domenico Branca – l’Institut für Interdisziplinäre Gebirgsforschung, Österreichische Akademie der Wissenschaften

Giovedì 24 Giunio, 17:00-19:00,
Luogo: online ZOOM: clicca per participare

La specificità dei processi di urbanizzazione nelle zone di montagna è un tema che va acquisendo una importanza sempre crescente. Se da una parte tali processi si iscrivono all’interno delle più generali dinamiche di urbanizzazione, dall’altra è necessario riconoscerne le particolarità sia materiali che socio-culturali. In questo intervento si cercherà di indagare la prospettiva montologica – generalmente utilizzata in contesti rurali – applicandola a processi urbani, discutendo questa prospettiva transdisciplinaria attraverso due casi andini, le città di Cusco e Huaraz, sulle Ande peruviane.

Domenico Branca ha conseguito il dottorato in antropologia sociale e culturale all’Universitat Autònoma di Barcellona ed è attualmente ricercatore postdottorale presso l’Institut für Interdisziplinäre Gebirgsforschung dell’Österreichische Akademie der Wissenschaften (Accademia Austriaca delle Scienze) a Innsbruck. Le sue linee di ricerca si centrano sullo studio delle identità etniche e nazionali, in particolare nella regione aymara andina di Puno (Perù), sulle relazioni tra urbano e rurale in contesti di montagna e sullo studio del territorio. Ha pubblicato recentemente la monografia “Identidad aymara en el Perú. Nación, vivencia y narración” (Lima, Editorial Horizonte, 2017). Link al sito web.

Locandina PDF


Seminario – Unibz ed EVAA
Le frontiere culturali dell’arco alpino: il caso trentino-tirolese

Dr. Giovanni Kezich – Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all’Adige

Venerdì 14 Maggio, 17:00-19:00
Luogo: ZOOM (clicca per participare)
Meeting ID: 943 2937 5874
Pass code: 493790

Da un laboratorio di scienze sociali molto esclusivo della Columbia University, prendeva le mosse intorno al 1957 la ricerca che avrebbe rilanciato in ambito alpino i temi propri dell’antropologia sociale. Pubblicata nel 1974 con il titolo The Hidden Frontier. Ethnology and Ethnicity in an Alpine Valley, la ricerca di Eric R. Wolf e del suo più giovane allievo John W. Cole rappresenta ancor oggi un punto di riferimento basilare per quanti vogliano, nello specifico contesto alpino, cioè nello stesso “merveilleux conservatoire” di Robert Hertz, valutare sul campo le diverse forze dell’ecologia, dell’etnicità e della storia. 

Giovanni Kezich, antropologo di formazione (Siena, Londra), si è occupato di tradizioni orali, di mascherate carnevalesche, di museografia etnografica e di antropologia alpina. Dal 1991, dirige il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all’Adige, l’importante istituto di conservazione etnografica fondato nel 1968 da Giuseppe Šebesta. Nell’ambito delle attività del Museo, ha coordinato, insieme a Pier Paolo Viazzo, il Seminario Permanente di Antropologia Alpina (SPEA) e diretto la rivista SM Annali di San Michele e, per Carocci editore, la collana dei Classici dell’etnografia delle Alpi.  
Locandina PDF


Film Presentation in Ocacasion of the International Romani Day – An ethnographic film with Romanian Cortorari Roma

A film from Cătălina Tesăr
Discussant Elisabeth Tauber

Thursday: April 8th, 17:00
Place: Zoom (click here to participate)
Meeting ID: 998 9604 6302
Password: 70443


Scroll to top