Cookie Consent by Free Privacy Policy website
evaa-seminario

Per generazione e per simpatia

Relazionalità in pratica in tre danze dell’Isola di Luanda (Angola)

Zoom online

Dr. Federica Toldo

Download PDF

A Luanda, capitale dell’Angola, paese dell’Africa Centrale meridionale, le danze costituiscono un luogo privilegiato di espressione e riproduzione di valori sociali. In questa presentazione si esamineranno tre danze (due danze ricreative e una danza rituale) dell’Isola di Luanda e dall’esame della loro intersezione si argomenterà la preminenza assiologica dell’affinità e della coniugalità. Questo campo relazionale associato alla territorialità si contrappone al campo genealogico, segnato dalla trasmissione di malattie spirituali.  Si tratterà infine di interrogarsi sul contorno storico di questa attribuzione di valore differenziata.

Federica Toldo ha conseguito un dottorato in antropologia nel 2017 con una tesi in co-tutela tra le università di Lisbona e Paris Nanterre. Le sue ricerche spaziano dall'antropologia delle tecniche del corpo al rituale e dal 2018 si concentrano sul complesso rituale angolano noto come xinguilamento. Prima di iniziare, nel 2013, la ricerca etnografica che tuttora conduce in Angola, ha svolto ricerche etnografiche in Brasile. Il filo conduttore di questo percorso di ricerca tra le due sponde lusofone dell'Atlantico è la storia della schiavitù e i suoi lasciti rituali, performativi e simbolici.